I trattamenti di Primavera…

I trattamenti di Primavera…

La fine dell’inverno segna anche l’inizio dei trattamenti antiparassitari: funghi e insetti, al primo tepore, ricominciano il loro ciclo vitale, e cominciano a diffondersi nell’orto e nel giardino.

Trattamenti antiparassitari effettuati ora ci permettono di debellare la gran parte dei parassiti già presenti in giardino, evitando che si sviluppino eccessivamente all’arrivo del caldo.

In genere i trattamenti di questo periodo sono a base di reme e zolfo, o di prodotti a base di rame e zolfo mescolati; sulle piante che vengono in genere colpite dalla cocciniglia si effettua anche un trattamento a base di olio minerale; i trattamenti di fine inverno vengono effettuati su piante che non abbiano già delle gemme rigonfie, che potrebbero venire completamente rovinate dagli antiparassitari.

I composti a base di rame e zolfo sono ammessi anche nelle colture biologiche, anche l’utilizzo di olio bianco è permesso; contro gli insetti in agricoltura biologica in questo periodi si utilizza l’olio di neem o estratti di piretro.

Il Clima è ancora abbastanza freddo, e la primavera sembra lontana; se ci soffermiamo però a guardare le piante del giardino, potremo vedere come le giovani gemme si stiano gonfiando, le piante da bulbo stanno fiorendo e su alcuni arbusti possiamo vedere i primi boccioli. Tra la metà di marzo e la prima settimana di aprile il giardino si sveglia, è bene non farsi trovare impreparati, prima cominciamo e prima le aiole, il prato, l’orto ed i vasi saranno pronti ad accogliere le nuove piante o i giovani germogli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.